domenica 16 ottobre 2011

IL RAPPORTO TRA MUSICA E CINEMA

IL RAPPORTO TRA MUSICA E CINEMA

I rapporti tra musica e cinema, forse per la
natura stessa di entrambi i linguaggi,
intrinsecamente progressivi e ritmici, sono
sempre stati molto stretti. Un motivo musicale,
con tutte le sue possibili sfumature, riesce ad
esprimere avvenimenti, sentimenti e pensieri
intimi; silenzi accompagnati dalla musica rivelano
gli stati d'animo di un personaggio, molto più
profondamente di quanto possa mai riuscire a
fare un'ora di dialogo o di voce off.



La musica, linguaggio universale, in tantissimi
casi ha concretamente aiutato i più diversi
cineasti a ideare intere sequenze, ad
architettare il montaggio di scene fondamentali,
ad illuminare le più profonde relazioni che si
nascondono tra le inquadrature. Viceversa, le
immagini del cinema generano sensazioni che
possono poi esprimersi pienamente solo attraverso
la musica, la quale diventa a volte parte
integrante della trama del film.
                                       

Nessun commento:

Posta un commento