martedì 31 gennaio 2012

REGISTRATORE A NASTRO MAGNETICO


Introdotto nel 1898 da Valdemar Poulsen, il registratore a nastro magnetico si rivelò ben presto un'ottima alternativa al preesistente grammofono. Quello qui riportato è un modello del 1950 a tre testine, di cui una registra, una cancella e la terza ripete. Questo ingombrante impianto venne presto sostituito da quello più compatto a cassette chiuse.


Nessun commento:

Posta un commento